Vetralla aderisce al progetto Terravision per il turismo low cost e l'ospitalità diffusa

Ultimi articoli
Newsletter

Vetralla | promozione turistica

Vetralla aderisce al progetto Terravision
per il turismo low cost e l'ospitalità diffusa

Il Comune è stata selezionato per le forti potenzialità del centro storico, che presenta un’ampia capacità recettiva e per le numerose opportunità che offre ad un turismo emergente attento alla qualità, ai prodotti tipici e alla cultura

Redazione Online

Vetralla selezionata da Thaz Italia per il turismo low cost
Vetralla selezionata da Thaz Italia per il turismo low cost

Al via il progetto di promozione turistica Thaz Italia. Il Comune di Vetralla ha aderito infatti al progetto lanciato dalla compagnia inglese Terravision e da AssoLowcost, che ha visto già l’adesione di centri turistici sia nazionali che internazionali, e che si propone di coinvolgere nella sua prima fase 400 comuni. L’obiettivo dichiarato è di rilanciare l’indotto turistico coinvolgendo operatori, produttori, artigianato, semplici cittadini e conduttori in un circuito caratterizzato dalla filosofia del low cost e dell’ospitalità diffusa.

Dopo un’attenta analisi del territorio ed uno scambio costruttivo di visioni con l’amministrazione, Vetralla è stata selezionata dalla cordata per le forti potenzialità del centro storico, che presenta un’ampia capacità recettiva fino ad oggi poco valorizzata, e per le numerose opportunità che offre ad un turismo emergente attento alla qualità, ai prodotti tipici e alla cultura. L’ambizioso progetto di Thaz Italia e del Comune di Vetralla intende dare una risposta a quanti hanno continuato ad investire nel centro storico, ai proprietari di immobili da destinare all’ospitalità, agli operatori commerciali la cui collaborazione sarà fondamentale per la buona riuscita dell’operazione. Il progetto infatti non si ferma alla semplice messa a disposizione di camere e appartamenti per turisti, ma intende mettere in piedi un circuito di attività, di proposte d’intrattenimento, di percorsi culturali ed enogastronomici in grado di trasformare la permanenza e Vetralla in un’esperienza unica.

Lunedì 10 febbraio 2014

© Riproduzione riservata

1680 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: