Trittico Laziale, i viterbesi Luca Chiodi e Claudia Cantoni primi sul podio

Sullo stesso argomento
Ultimi articoli
Newsletter

Viterbo | mountain bike

Trittico Laziale, i viterbesi Luca Chiodi
e Claudia Cantoni primi sul podio

Comincia così la stagione agonistica che a Civitavecchia, lungo i sentieri del parco dell’Uliveto, ha visto correre la prima prova della competizione. Trecento atleti in un percorso reso ancora più difficile dal fango

di Sabrina Mechella

Luca Chiodi, viterbese, primo tra gli uomini. Claudia Cantoni, vetrallese, prima tra le donne. Comincia così la stagione agonistica della mountain bike che a Civitavecchia, lungo i sentieri del parco dell’Uliveto, ha visto correre la prima prova del Trittico Laziale. Trecento atleti ad addannarsi in quei saliscendi resi ancora più difficili dal fango regalato da una settimana d’intensa pioggia. Difficile è dire poco, massacrante è il termine più appropriato.

Un circuito di 5 chilometri da percorrere sei volte. Strappi in salita – qualcuno necessariamente a piedi appunto per il fango – e discese tipo slalom gigante. Al primo giro va subito in testa Luca Chiodi, avvocato sprint punta di diamante del Centro Italia Bike Montanini. Dietro di lui l’atleta di casa, Angelo Guiducci (Team Bike Civitavecchia) distanziato di quindici secondi. Distacco che però al quarto giro si assottiglia e al quinto diventa di soli 8 secondi. Al sesto ed ultimo giro Chiodi prende il largo giungendo al traguardo con un vantaggio di ben 55 secondi. «Avevo capito – ha detto Guiducci all’arrivo – che i giri fossero cinque e non sei. Ne ho dovuto fare uno in più quando ormai avevo dato tutto». Al terzo posto assoluto un altro viterbese, Zefferino Grassi, atleta della Kento Racing Team. Sfortunata la prova di Alessio Cellini che non ha potuto dare il meglio di sé a causa di una caduta.

Luca Chiodi vincitore della prima tappa del Trittico Laziale
Luca Chiodi vincitore della prima tappa del Trittico Laziale

Tra le donne primo posto per la vetrallese Claudia Cantoni (Nw Sport Cicli Conte Fans Bike) seguita da Annalisa D’Eliso del Bike Store Racing Team. Per quanto riguarda le altre vittorie di categoria da segnalare quella del civitavecchiese Ludovico Cristini tra gli Esordineti, di Daniele Galletti (Mtb Santa Mariella) tra gli junior, di Roberto Belli (Team Bike Viterbo 2002 Asd 42) tra gli M4, il secondo posto di Emiliano Sebastianelli (Team Bike Civitavecchia) tra gli M3. Marco Crescentini, civitavecchiese, si è piazzato secondo nella categoria M7.

Per Luca Chiodi una prestazione da incorniciare e che fa ben sperare per l’imminente competizione internazionale, l’Absa Cape Epic, che si disputa in Sudafrica dal 15 al 22 marzo. Sarà in coppia con l’italo-israeliano Angelo Di Veroli, anche lui in gara a Civitavecchia ma fermato da un guasto meccanico.

La seconda prova del Trittico Laziale si disputerà domenica prossima a Trevignano.

Lunedì 9 febbraio 2015

© Riproduzione riservata

2690 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: