Sabatini: «Il bluff del Comune sul canile»

Sullo stesso argomento
Ultimi articoli
Newsletter

Viterbo | politica

Sabatini: «Il bluff del Comune sul canile»

Il consigliere regionale del Lazio: "Grazie ad una mia interrogazione è emerso come l’amministrazione Viterbo non abbia presentato agli uffici regionali alcun atto utile a superare i vincoli urbanistici e idrogeologici della struttura"

Redazione Online

Daniele Sabatini
Daniele Sabatini

La Regione Lazio smaschera il Comune di Viterbo sul canile di Bagnaia: adesso basta prendere in giro i cittadini, non si gioca più. Grazie ad una mia interrogazione è emerso come l’amministrazione comunale di Viterbo non abbia presentato agli uffici regionali alcun atto utile a superare i vincoli urbanistici e idrogeologici che insistono sulla struttura e ne impediscono la messa a norma”.

È quanto dichiara il consigliere regionale del Lazio, Daniele Sabatini. “Le rassicurazioni diffuse a mezzo stampa in questi giorni per far credere che si stesse lavorando per superare i vincoli sono solo chiacchiere – aggiunge – la verità è che il Comune di Viterbo ha tentato di scaricare sue competenze e responsabilità sulla Regione Lazio, illudendo gli operatori del canile, che con impegno a passione svolgono la propria attività, e gli stessi cittadini. Tutto un bluff ma ora non ci sono più alibi: la giunta comunale si metta seriamente al lavoro per garantire la puntuale verifica dei vincoli oppure dica chiaramente che non intendono salvare la struttura e se ne assuma la responsabilità”.

Mercoledì 1 febbraio 2017

© Riproduzione riservata

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: