Prima edizione "Premio Città dei Papi"

Sullo stesso argomento
Ultimi articoli
Newsletter

Viterbo | 7 8 aprile

Prima edizione "Premio Città dei Papi"

Evento in programma a Palazzo dei Papi di Viterbo, che nasce da un'idea del Caffè Letterario di Viterbo che si propone come osservatorio culturale dell'intera Tuscia e intende valorizzare le eccellenze locali in tutti gli ambiti

Redazione Online

La conferenza stampa
La conferenza stampa

Un poster 12x3 campeggia, da stamattina, in via della Ferrovia a Viterbo. È quello che presenta la prima edizione del “Premio Città dei Papi” per la cultura, in programma il 7 e 8 aprile prossimi nella sala Alessandro IV, a Palazzo dei Papi di Viterbo. Stamattina la conferenza stampa di presentazione nella sede del Caffè Letterario in via Garbini 59, associazione che organizza l’evento con il patrocinio del Comune di Viterbo e dell’associazione nazionale Giornalismo Scolastico.

Il Premio Città dei Papi nasce da un'idea del Caffè Letterario di Viterbo che si propone come osservatorio culturale dell'intera Tuscia e intende valorizzare le eccellenze locali in tutti gli ambiti. Lo scopo principale della manifestazione é dare visibilità e un pubblico ringraziamento a coloro che contribuiscono allo sviluppo culturale e sociale della Tuscia.

Il manifesto dell'evento
Il manifesto dell'evento

«Il Premio Città dei Papi è un riconoscimento concesso a persone, associazioni e enti che hanno saputo promuovere il proprio territorio con iniziative degne di plauso – ha spiegato Ettore Cristiani, presidente dell’associazione – mentre le Onorificenze di Merito del Premio Città dei Papi sono assegnate a chi si è maggiormente distinto nell'ambito letterario, artistico, ambientale, turistico, fotografico, finanziario e culturale con eventi organizzati al Caffè Letterario nel corso del 2016. In questo modo – ha sottolineato Cristiani – vogliamo dare un riconoscimento a coloro che, a nostro giudizio, hanno contribuito a creare eventi culturali degni di nota, stimolando gli altri a fare altrettanto. I candidati selezionati alla menzione, soci del Caffè Letterario, sono stati fotografati i gruppi di tre dal giornalista e fotoreporter Gianni Tassi proprio a sottolineare la filosofia del fare cultura con il sorriso. Le immagini sono state pubblicate sul manifesto affisso da stamani i città e anche all’interno della sala dove si svolgerà l’evento. Mi preme sottolineare l’impegno dei ragazzi del liceo artistico statale Orioli, che hanno realizzato le sagome di cartone raffigurante il gatto, logo dell’associazione, che saranno collocate in piazza San Lorenzo».

Le due giornate saranno organizzate in due momenti diversi: la mattina gli educational dedicati agli studenti delle scuole viterbesi che prevedono incontri tematici sull’informazione e sul rapporto cibo/ambiente, mentre nel pomeriggio le assegnazioni delle menzioni e dei premi. Ai primi saranno assegnate delle pergamene mentre ai premiati di sabato saranno consegnate delle opere raffiguranti il logo del Caffè Letterario, un gatto nero, realizzato dal designer Luca Occhialini con la tecnica 3D.

Tra i premiati di sabato sera, 8 aprile, Francesco Bigiotti, sindaco di Bagnoregio, Fondazione Caffeina, Le Chicche della Tuscia, il Club Harley Davidson di Viterbo e altri ancora top secret. Presente alla serata finale Cosimo Maria Ferri, sottosegretario alla Giustizia.

Questo il programma della manifestazione.

Venerdì 7 aprile

ORE 9,30 - “L’informazione nell’era di internet” a cura dell’associazione nazionale di Giornalismo Scolastico.

ORE 11 - “In classe tra conflitto e collaborazione” a cura di Luca Zoncheddu, educatore professionale AslViterbo.

ORE 16,00 Federico Usai, giornalista, presenta i candidati al Premio Città dei Papi

ORE 17,30 - Introduzione del prof. Rino Galli sulla Compagnia delle Lavandaie

ORE 18 - Esibizione della Compagnia delle Lavandaie

ORE 18,30 Consegna delle Onorificenze di Merito della prima edizione Premio Città dei Papi

Sabato 8 aprile

ORE 9,30 - “Metti il bullo…nella rete”, a cura dell’insegnante Mariella Zadro - Formatrice Irsae Lazio

ORE 11 - “L’informazione 2.0” a cura di Lazzaro Pappagallo, segretario dell’Associazione Stampa Romana.

ORE 16,30–Incontro con Vincenzo Ferrara, scienziato e climatologo dell’Enea, sul tema “Come cambia il clima e il gusto del cibo”. Modera la giornalista ambientale Sabrina Mechella.

ORE 17–“Laboratorio del gusto: cosa c’è nel piatto”: con Claudia Storcè, presidente Slow Food Viterbo.

ORE 18,30 - Aspetti nutrizionali di una corretta alimentazione, a cura della professoressa Annamaria Garzillo

ORE 19 - Saluto del Sottosegretario alla Giustizia, Cosimo Maria Ferri, e consegna del Premio Città dei Papi.

Lunedì 3 aprile 2017

© Riproduzione riservata

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: