Luna e Gastone, due storie di abbandono che hanno trovato il lieto fine

Sullo stesso argomento
Ultimi articoli
Newsletter

Fabrica di Roma | entrambi hanno trovato una nuova famiglia

Luna e Gastone, due storie di abbandono
che hanno trovato il lieto fine

Grazie agli appelli lanciati dal gruppo Gattare & Canare di Fabrica di Roma e raccolto dalle testate locali, la meticcia di nove mesi e il labrador di 13 anni si sono lasciati alle spalle la vita in canile

di Sabrina Mechella

Lieto fine per Luna e Gastone, due cani con storie di abbandono che, grazie agli appelli lanciati dal gruppo Gattare & Canare di Fabrica di Roma e raccolto dalle testate locali, hanno trovato una famiglia. Luna, nove mesi, cercava casa perché i suoi proprietari avevano ricevuto lo sfratto e non potevano più occuparsi di lei.

Luna con la sua nuova amica Tamara, di Acquapendente
Luna con la sua nuova amica Tamara, di Acquapendente

«Luna è stata adottata in men che non si dica – spiega Barbara Marchand, membro del gruppo - . Dopo mesi di richiami rimasti senza risposta, Tamara e Andrea di Acquapendente hanno visto la foto e l'appello accorato di Luna alla ricerca di una famiglia sul sito AnimaliamiciViterbo, hanno immediatamente chiamato il numero di riferimento, sono venuti a vederla a Civita Castellana e se la sono portata a casa innamorandosene a prima vista!».

Gastone con la signora Marielle, di Rignano Flaminio
Gastone con la signora Marielle, di Rignano Flaminio

Ancora più commovente la storia di Gastone, un labrador di ben 13 anni che ha trovato finalmente una casa. «È stato adottato nonostante la sua non più giovanissima età! – sottolinea la Marchand. Grazie all'appello lanciato dal gruppo sulla pagina degli animali che gestisce – seguitissima - sulla rivista locale Campo de Fiori, Gastone ha trovato casa ed una compagna di giochi della sua stessa età. La signora Marielle che vive a Rignano Flaminio ha sfogliato la rivista ed è stata colpita dal vecchietto "di razza" che fa ancora la sua figura, ma che soprattutto potrebbe essere il compagno ideale per la sua canetta, anziana pure Lei. L'incontro è stato tenero e i due si sono accettati subito a vicenda».

Il logo del gruppo Gattare & Canare di Fabrica di Roma
Il logo del gruppo Gattare & Canare di Fabrica di Roma

«I ringraziamenti son molti nel caso di Luna: Veronica Sirchia che aveva offerto stallo in caso non si trovasse adozione entro i "termini" dettati da chi doveva cambiare casa e lasciare Luna al suo destino, Sabina Bollatino, sempre pronta a suggerire, proporre e attuare le migliori soluzioni, Kaciaro che ha contribuito materialmente per i vaccini veterinari, Gattare & Canare di Fabrica di Roma, che insieme a me hanno coordinato gli appelli su ogni supporto possibile e i media che li hanno raccolti.

Il poster del canile di Fabrica di Roma
Il poster del canile di Fabrica di Roma

Non tutti sanno che c'è un canile - con 80 cani - anche a Fabrica da dove si può adottare. Molti lo fanno fuori (Napoli, Roma, Civitavecchia) proprio perchè non conoscono questa realtà».

Giovedì 20 marzo 2014
Ultima modifica: venerdì 21 marzo 2014

© Riproduzione riservata

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: