Gran Fondo di San Pellegrino in mountain bike ancora in evidenza gli atleti della Tuscia

Sullo stesso argomento
Ultimi articoli
Newsletter

domenica 15 giugno

Gran Fondo di San Pellegrino in mountain bike
ancora in evidenza gli atleti della Tuscia

A Gualdo Tadino, infatti, nella gara valevole quale seconda prova dell’Umbria Challenge Mtb 2014, Luca Chiodi, Luca Sabatini, Marco Tommasi e Giancarlo Socciarelli hanno conquistato le prime posizioni della classifica

di Sabrina Mechella

Luca Chiodi primo dei viterbesi a Gualdo Tadino
Luca Chiodi primo dei viterbesi a Gualdo Tadino

Undicesima edizione della Gran Fondo di San Pellegrino in mountain bike di domenica scorsa, ancora in evidenza gli atleti della Tuscia. A Gualdo Tadino, infatti, nella gara valevole quale seconda prova dell’Umbria Challenge Mtb 2014, Luca Chiodi, Luca Sabatini, Marco Tommasi e Giancarlo Socciarelli hanno conquistato le prime posizioni della classifica.

Quaranta i chilometri del percorso, un percorso assai tecnico reso ancora più difficile dalle abbondanti piogge. Primo dei viterbesi il solito Luca Chiodi, portabandiera del Centro Italia Bike Montanini, che nella corsa vinta dal fortissimo Leopoldo Rocchetti (Team Cingolani-Specialized) con il tempo di due ore, 3 primi e 16 secondi, si è piazzato all’undicesimo posto assoluto conquistando la prima posizione nella categoria M3. Ottima anche la prova del giovanissimo Luca Sabatini (Mtb Grotte di Castro) diciassettesimo assoluto e secondo nella categoria Juniores. Bene Marco Tommasi, 19 assoluto e secondo tra gli Elite Sport, e Giancarlo Socciarelli – entrambi corrono con i colori del Centro Italia Bike Montanini – ventiduesimo assoluto e primo tra gli M5.

Lunedì 16 giugno 2014

© Riproduzione riservata

2094 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: