Arnoldo Foà, a lui il "Parco della Poesia" e un concorso di liriche inedite

Ultimi articoli
Newsletter

Vetralla | il 27 marzo al cinema excelsior dalle 21

Arnoldo Foà, a lui il "Parco della Poesia"
e un concorso di liriche inedite

Il programma prevede un reading poetico intitolato proiezioni di filmati tratti dalle storiche biennali veneziane in onore dell’attore da poco scomparso. Presenti la moglie Anna Procaccini, la figlia Orsetta, Daniela Poggi e Maria Concetta Mattei

Redazione Online

Arnoldo Foà, il grande attore scomparso a gennaio: a lui Vetralla ha dedicato un parco e una serata di poesia
Arnoldo Foà, il grande attore scomparso a gennaio: a lui Vetralla ha dedicato un parco e una serata di poesia

Arnoldo Foà, scomparso l’11 gennaio scorso a 98 anni, è stato uno degli esponenti della cultura e dello spettacolo italiano. A lui il comune di Vetralla ha intitolato il “Parco della Poesia”, (l’attuale villa Comunale della frazione Cura) a ricordare la cittadinanza onoraria conferita al maestro dal consiglio comunale nel 2012 e anche la “Retrospettiva e Nuova Edizione della Biennale della Poesia”. Il 27 marzo, infatti, al cinema Excelsior dalle ore 21, si svolgerà a Vetralla un reading poetico, con proiezioni di filmati tratti dalle storiche biennali veneziane in onore dell’attore da poco scomparso. L’evento si svolge nell’ambito della Giornata Mondiale della Poesia, ed è un concorso di poesie inedite di autori contemporanei italiani e stranieri. Tra i partecipanti Gabriella Sica, Renato Minore, Paolo Ruffilli, Corrado Calabrò, Angelo Sagnelli, Giuseppe Mannino, Davide Rondoni, Maria Luisa Spaziani. Tra i poeti stranieri Wang Lin (Cina), Mohamed Ghonim (Egitto), Arjan Kallco (Albania).

Alla figura di Arnoldo Foà, cittadino onorario della Città di Vetralla, verranno riservati momenti di grande intensità: un riconoscimento verrà consegnato alla moglie Anna Procaccini, mentre alcune poesie dell’attore saranno lette dalla figlia Orsetta. Le letture delle poesie in concorso saranno affidate ad attori del panorama artistico italiano o lette direttamente dagli autori, e saranno accompagnate da musiche a tema eseguite da solisti dal vivo. È prevista la partecipazione dell’attrice e ambasciatore dell’Unicef per l’Italia Daniela Poggi. Nel corso della serata verranno premiati alcuni dei protagonisti della Biennale della Poesia Lettera d’Argento, e tra questi la straordinaria presentatrice Rai Maria Concetta Mattei, il maestro Detto Mariano, e il maestro Renato Serio.

La serata dedicata all’affermazione della Pace nel Mondo, vivrà all’insegna della Fondazione dell’Albero dell’Umanità. In passato l’organizzazione ha donato una scultura a Papa Giovanni Paolo II, poi elevata nei Giardini Vaticani in occasione del Giubileo dei Parlamentari nell’anno 2000 e un’opera gemella al sindaco di Betlemme J. Hana Nasser, oggi sulla piazza della Stella. Saranno presenti lo scultore Roberto Ioppolo che ha realizzato l’Albero dell’Umanità e lo scultore veneziano Giorgio Bortoli che ha realizzato il premio Lettera d’Argento. La serata, voluta dal sindaco Sandrino Aquilani e promossa dal delegato alla Cultura Michele Vittori, è patrocinata dal Comune di Vetralla, dall’Unesco, dalla Provincia di Viterbo, dalla Regione Lazio e dalla Siae. L’ingresso è gratuito.

Martedì 11 marzo 2014

© Riproduzione riservata

2024 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: